Qualità Dell'acqua In Idroponia | Ph | Conducibilità | Temperatura

Controllo dei valori dell'acqua nell'impianto idroponico

L’irrigazione è molto importante poiché attraverso l’irrigazione oltre a fornire l’acqua vengono somministrati anche i nutrimenti di cui la pianta ha bisogno. 

Qualità dell'acqua in una coltivazione idroponica:

In idroponia l'acqua è ovviamente un fattore molto più rilevante e importante rispetto a coltivazioni in terra. Dobbiamo fare molta attenzione a due parametri fondamentali il pH e la conducibilità/Ec.

Il controllo del pH. 

Il ph idroponica si deve aggirare intorno al 5,8 - 6,0.  Attraverso un misuratore del pH possiamo determinare se la soluzione è acida o basica. 
Il ph ottimale in idroponica si deve aggirare intorno al 5,8 - 6,0.

COSA FARE SE IL pH è TROPPO ELEVATO O TROPPO BASSO?

Qualora la soluzione risulti troppo acida sarà sufficiente correggerla attraverso il pH+,  se l'acqua è troppo basica la correggeremo attraverso il pH-. 

pH- Contiene acido fosforico 30% per ridurre il valore del pH della soluzione nutriente.

pH + Contiene Potassio carbonato per aumentare il valore del PH durante la fase di crescita e fioritura.
 

Il controllo della conducibilità.

La conducibilità elettrica o EC si misura è il mS/sec milli-Siemens al secondo attraverso un Conduttivimetro. Misurare l’EC serve a stabilire la quantità di sali sono disciolti nell’acqua.

I sali presenti naturalmente nell’acqua della rete idrica possono variare di zona in zona per cui spesso se ci troviamo in zone con alta concentrazione di sali è preferibile utilizzare acqua osmotica ovvero acqua che è stata precedentemente filtrata tramite un impianto ad osmosi inversa che porta a valori vicino allo zero la conducibilità dell’acqua.

I valori della conducibilità consigliati variano a seconda della fase di germinazione e crescita/fioritura.

  • Nella fase di germinazione l’Ec  si deve aggirare tra un minimo 0,6 e un massimo 1,0.
  • Nelle fasi di crescita e fioritura l’Ec si deve aggirare tra un minimo 1,0 e un massimo di 2,0.
  • Nell'ultima fase di fioritura è consigliabile scendere nuovamente tra un minimo 0,6 e un massimo 1,0.

COSA FARE SE LA CONDUCIBILITA' E' TROPPO ELEVATA O TROPPO BASSA?

Quando l'ec è troppo basso è sufficiente aumentare la quantità di fertilizzante mentre se è troppo alta dobbiamo diminuire il fertilizzante.  

La Temeperatura delll’acqua

La temperatura dell’acqua è molto importante in idroponica. In idroponica la temperatura deve aggirare tra un minimo  di 15 e un massimo di 23 C°. 

COSA FARE SE LA TEMPERATURA DELL'ACQUA E' TROPPO ELEVATA O TROPPO BASSA?

Quando immettete nuova acqua nell'impianto fare attenzione alla temperatura di partenza e se troppo fredda attendere che si scaldi a temperatura ambiente. Quando la temperatura dell'acqua è troppo bassa in produzione probabilmente anche la temperatura dell'ambiente è troppo bassa. e lo stesso principio vale nel caso di temperature troppo alte.