Semi per coltivare il peperoncino Naga Viper

  • CODICE: 25269
Sconto -20%
€ 4,99
  
€ 3,99
Il prodotto è momentaneamente non disponibile.
Questa offerta scade tra: Fino ad esaurimento scorte

Naga Viper: uno dei peperoncini più piccanti al mondo

In questa sezione sono disponibili i semi del peperoncino Naga Viper: i frutti sono di un colore che passa dal verde chiaro al rosso. Ha detenuto, per breve tempo, il guinness dei primati per la sua piccantezza. 

Il Naga Viper ha una storia interessante. È stato creato in Cumbria, una piccola contea in Inghilterra ed è stato prodotto incrociando tre differenti peperoncini, il Naga Morich, il Bhut Jolokia e il Trinidad Scorpion. È testato a 1,382,117 sulla scala Scoville. Anche se è apparso nel Libro Guiness dei record, si scoprì che esso non era stato coltivato per almeno otto generazioni così da poterlo dichiarare come varietà completamente stabile. È in corso un processo che ormai volge al termine. Nel frattempo, sono emersi alcuni nuovi campioni di piccantezza.

Considerato ad oggi il secondo peperoncino più piccante del mondo, con una SHU di 1,382,117 Scoville units registrata. Normalmente la sua piccantezza si aggira su 1.000.000 di SHU. Può durare, se ben conservato, fino a 10 anni. Dalla germinazione, la maturazione dei frutti avviene dopo 6 mesi. Può fruttificare tutto l'anno, a patto di rimanere in una serra ben riscaldata e di avere una buona pollinazione. Discendente dal Bhut Jolokia, è terribilmente piccante. Il frutto ha una forma conica e rugosa, lunga sui 4 - 5 cm e larga sui 2 - 3 cm, ma può essere più piccolo. 
Sono disponibili alcune foto dei frutti.

Specifiche tecniche

Scoville 1382117
Origine Inghilterra
Semi per confezione 10
Piccantezza Estremamente Piccante
Specie Capsicum Chinense

Recensioni per Semi per coltivare il peperoncino Naga Viper

  • Giudizio complessivo
  • Qualità prodotto
  • Facilità di utilizzo
  • Risultato atteso
Cosa stai cercando?