Strumenti per la misurazione delle acque: i prodotti BlueLab

Strumenti per la misurazione dell’acqua: i prodotti BlueLab

Hai adottato un sistema idroponico per le tue piante e vorresti sapere quali sono i migliori prodotti per la misurazione dell’acqua di coltivazione? Oppure, hai optato per un sistema acquaponico e desideri sapere quali strumenti sono indispensabili per garantire la salubrità dell’acqua? Ecco alcune indicazioni utili che ti consentiranno di selezionare e scegliere al meglio i prodotti ideali e di maggiore qualità per una corretta misurazione dell’acqua delle tue piante.
Una delle aziende produttrici più giovani e - allo stesso tempo - maggiormente apprezzate nel mondo dell’idroponica, dell’acquaponica, delle coltivazioni in serra e – più in generale nell’agricoltura e floricultura – sia a livello amatoriale che professionale, è BlueLab. Si tratta di una realtà internazionale in grado di offrire una vasta gamma di conduttimetri e prodotti studiati appositamente per la misurazione dei vari parametri delle acque, come – ad esempio – il Ph, i nutrienti, la conducibilità elettrica e la temperatura.

Qui trovi tutti i sistemi acquaponici disponibili sul sito

STRUMENTI BLUELAB



Una delle particolarità dei prodotti BlueLab  – oltre alla precisione e alla qualità offerta dalla vasta gamma di conduttimetri e strumenti – è la facilità di utilizzo per l’utente finale, tanto da essere definiti accessori “people-friendly”. Questi prodotti, infatti, danno grande importanza al design, alla funzionalità, alla semplicità di uso e all’affidabilità della tecnologia impiegata.

BlueLab offre una vasta gamma di attrezzature, accessori e tipologie di tester che misurano tutti i valori da tenere necessariamente sotto controllo nell’ambito di una coltivazione idroponica, acquaponica o tradizionale. Gli strumenti offerti dall’azienda BlueLab consentono di far crescere piante vigorose e in salute e migliorare così il tuo business.

In particolare, gli strumenti realizzati per chi coltiva in acquaponica mirano ad aiutare il coltivatore a misurare e monitorare correttamente la qualità dell'acqua (temperatura, pH ed EC). Controllando regolarmente questi tre parametri e imparando a comprendere le reazioni delle piante, sarà più semplice gestire in modo adeguato un sistema acquaponico.

Tutti i sistemi acquaponici (e anche quelli idroponici o tradizionali) hanno un elemento in comune: l’equilibrio dei valori dell’acqua, che devono risiedere necessariamente entro determinati parametri.

L’idroponica è un sistema ideale da realizzare anche in piccola scala, ad esempio da chi desidera creare un giardino o una coltivazione casalinga che soddisfi le esigenze di una famiglia e BlueLab fornisce tutti gli strumenti per poter migliorare e ottenere il massimo da qualsiasi tipo di coltivazione.



Articoli correlati