Serra spaziale Veggie: tra i fiori coltivati anche la Zinnia

Serra Veggie, l'orto spaziale per la coltivazione di piante e fiori

Veggie è il nome della serra-orto spaziale installata all’inizio del 2016 nell’ISS – Stazione Spaziale Internazionale – e accolta dal mondo come un’inedita novità, che ha accesso grande entusiasmo e suscitato importanti attese per il futuro.
Tra le piante inserite nell’orto-serra Veggie troviamo anche la zinnia, che - oltre a essere un bellissimo fiore del deserto messicano - è il primo a essere sbocciato nello spazio. Sfidando muffe aliene e microgravità, Zinnia è apparsa nella serra sperimentale per la coltivazione.

Si tratta del primo esperimento che vede come protagonista una pianta da fiore; a prendersi cura per primo della pianta di zinnia è stato Kjell Lindgren, l’astronauta della NASA.
Le zinnie, inoltre, stanno registrando nel tempo un ritmo di crescita diverso le une dalle altre e per questo i tecnici che se ne occupano e provvedono alla loro cura giornaliera hanno provveduto a diversificare le tipologie di trattamento, personalizzandole in base alle esigenze specifiche delle singole piante.
Uno dei trattamenti personalizzati che hanno adottato, ad esempio, riguarda i tempi e la frequenza di irrigazione.

Nella struttura della serra Veggie è stato installato un sistema ad hoc, che consente di fornire alle piante acqua, luce e sostanze nutrienti. Grazie a questi elementi e alle cure degli astronauti Scott Kelly della NASA e Tim Peake dell’ESA le piante sono cresciute rigogliose e hanno dato i loro frutti.

L’evento è di estrema rilevanza per il futuro: per le prossime missioni nello spazio, e soprattutto per quelle verso Marte, gli astronauti potranno infatti contare su cibo fresco e un’oasi verde tra i moduli abitativi metallici.

La serra Veggie, che ha consentito la coltivazione e la crescita di Zinnia, è stata sistemata sull’Iss nel maggio del 2014: la prima conquista è stata la coltivazione di lattuga rossa romana, punto di partenza di un piano di coltivazione molto ambizioso che punta allo sviluppo di piante di pomodori.



Articoli correlati