Guida completa per coltivare i tulipani dal bulbo alla raccolta

La guida essenziale per piantare i tulipani - Impara come coltivarli

I tulipani olandesi sono uno dei fiori più popolari che si possono trovare nei giardini. Il segreto della loro popolarità risiede non solo nella loro facile cura, ma anche nel numero di interessanti tipi di tulipani. Il tulipano ha conquistato il cuore degli europei, ma va notato che può essere trovato anche in Africa e in Asia. Prima di decidere su questa pianta, assicurati di controllare come piantare i tulipani, come fornire loro le migliori condizioni e come prenderti cura di loro. Abbiamo preparato una guida completa che potresti trovare utile per coltivare i tulipani.

Indice degli argomenti

  • Tulipani: cosa sono e che aspetto hanno
  • Come coltivare i tulipani
  • Tipi di tulipani
  • Quando piantare i tulipani
  • Come piantare i tulipani
  • Coltivare i tulipani in vaso
  • Come fertilizzare i tulipani
  • Cura dei tulipani
  • Come si propagano i tulipani
  • Dove acquistare bulbi di tulipano
  • Come prendersi cura dei tulipani in inverno
  • Le malattie più comuni dei tulipani
  • Quando piantare i tulipani in modo che sboccino a Pasqua
  • Quando piantare i tulipani
  • 12 tipi essenziali di tulipani nel tuo giardino

Tulipani: cosa sono e che aspetto hanno

Il tulipano (Tulipa L.) è classificato come pianta a bulbo. È una pianta perenne della famiglia delle Liliacee. Tuttavia, i bulbi che forma sono annuali. Sono molte le aree in cui i tulipani crescono naturalmente: paesi europei, Kazakistan, Cina e Giappone. Ma i Paesi Bassi sono considerati la capitale dei tulipani. Sebbene ci siano molti tipi di tulipani nel mondo, la struttura di queste piante è sempre la stessa. Di solito c'è un solo fiore che cresce sullo stelo. Ha un calice e una corolla impressionanti. A seconda della varietà, i fiori sono di uno o più colori, hanno dimensioni diverse e la corolla può essere liscia, appuntita o irregolare. Ci sono alcuni tipi unici di tulipani al mondo, con più fiori che crescono su un unico stelo ramificato.

Come coltivare i tulipani: qual è il terreno migliore per loro?

I tulipani non sono piante molto esigenti, quindi possono crescere nella maggior parte dei giardini. Hanno bisogno di un terriccio leggero. Un substrato ricco con un livello di pH di 6,5 - 7,5 offre le migliori condizioni, poiché ci si può aspettare la fioritura più bella. Tra i terricci migliori consigliamo il

Canna Bio Terra Plus , una pregiatamiscela  torba bianca e dai trucioli di corteccia, che possiedono naturali proprietà antimuffa, ma si può usare anche terreno meno fertile. Ricorda che tutti i tipi di tulipani preferiscono il pieno sole, quindi assicurati che altre piante non blocchino la luce.

I tipi di tulipani

I tulipani possono essere classificati in molti modi diversi, quindi è possibile distinguere le varietà più popolari di ciascun gruppo. I tipi più comuni di tulipani rientrano nei seguenti gruppi:

  • fioritura precoce,
  • fioritura media,
  • fioritura tardiva.

Inoltre, si possono distinguere anche tulipani monocolore, multicolori, da vaso, da giardino, profumati e di montagna. 

Quando piantare i tulipani?

La semina dei tulipani è simile per la maggior parte dei tipi e dovrebbe essere fatto in autunno. Ma, come sottolineano gli esperti, il periodo migliore per piantare i tulipani è tra settembre e ottobre, anche se dipende molto dalle condizioni meteorologiche. Se c'è un calo significativo delle temperature a settembre, è meglio piantare i tulipani prima, prima delle prime gelate. Non piantare i tulipani se la temperatura del suolo è bassa. 15-16°C (59-60,8 F) è il minimo.

Come piantare i tulipani

Non hai mai maneggiato queste piante e ti chiedi come piantare i tulipani? Questa è la parte più semplice, quindi non preoccuparti. Basta scegliere il punto giusto, scavare buche profonde 20 cm, inserire i bulbi e coprirli. I fiori di tulipano hanno un aspetto migliore se formano file nelle aiuole. Tienilo a mente quando li pianti. Assicurati di mantenere una distanza adeguata tra le piante. Non dovrebbero avvicinarsi l'uno all'altro di 10 cm (4 pollici). Se in passato hai avuto parassiti nel tuo giardino, pensa a una soluzione per proteggere i bulbi. Non è affatto complicato: basta versare della ghiaia nella buca del terreno.

Coltivare i tulipani in vaso

  • I tulipani hanno bisogno di crescere in vaso ma hanno bisogno di condizioni specifiche. Questa pianta non può essere coltivata in nessuna parte del mondo. I bulbi di questi fiori vengono piantati nei mesi autunnali, se li pianti prima o dopo i bulbi sicuramente non prospereranno.
    Hai bisogno di vasi tra 30 e 40 cm per far crescere bene i tulipani. In Non riempire i vasi fino in cima con terra. Metti i bulbi di tulipano in cerchio insieme, devono toccarsi. Non affondarli troppo in profondità nel terreno, basta raddoppiare la loro lunghezza. Copri con terriccio soffice.
  • Crea una griglia facile per proteggere i bulbi dai parassiti. Puoi usare un pezzo di rete di plastica flessibile o crearne uno tuo. È facile, usa il filo per invasatura (quello con il rivestimento di plastica verde). Misurare il vaso, taglia 4 pezzi delle dimensioni della del vaso. Unisci i pezzi per formare un cerchio. Quindi taglia diversi pezzi di filo e attorcigliarli attorno al cerchio formando una specie di rete. Non deve essere perfetto. Quindi posiziona questa rete a terra. Questo scoraggia i parassiti.
  • Innaffia dopo la semina, senza esagerare i bulbi in genere non necessitano di acqua in eccesso. Non annaffierai di nuovo fino all'arrivo della primavera
  • Metti i vasi in un luogo buio dove non c'è riscaldamento, né la temperatura è sotto lo zero. La temperatura può essere molto fredda ma mai sotto lo zero. Cerca un'area della casa buia che presenti queste condizioni. Se vivi in ??una zona calda, è difficile per te coltivare tulipani se non in condizioni di serra.
  • Qualche settimana prima dell'arrivo della primavera controlla i vasi e annaffia leggermente. Quando vedi che le piante iniziano a germogliare leggermente da terra, rimuovile da un luogo buio in modo che ricevano luce. Fioriranno proprio come se fossero nel terreno. Non dovresti preoccupartene troppo, inumidisci solo il terreno quando noti che è asciutto.

Fertilizzare i tulipani

I tulipani sono un bulbo da fiore bello ma volubile che viene coltivato in un gran numero di giardini. I loro fiori luminosi su steli alti li rendono un luogo di benvenuto in primavera, ma è anche noto che i tulipani non tornano sempre anno dopo anno. Una corretta fertilizzazione dei tulipani può fare molto per assicurarsi che i tuoi tulipani tornino anno dopo anno. Continua a leggere per suggerimenti su come concimare i bulbi di tulipano e quando concimare i tulipani.

Quando concimare i tulipani

Dovresti concimare i tulipani una volta all'anno. Il momento migliore per concimare i tulipani è in autunno. In questo momento, i bulbi di tulipano stanno mettendo radici per prepararsi all'inverno e sono nella migliore forma possibile per assorbire i nutrienti nel fertilizzante per bulbi di tulipano. Non concimare i tulipani in primavera. Le radici del bulbo moriranno poco dopo per rimanere dormienti per l'estate e non saranno in grado di assorbire la quantità ottimale di nutrienti dal fertilizzante del bulbo di tulipano.

Suggerimenti per la concimazione dei bulbi di tulipano

- Mentre molte persone pensano che dovrebbero applicare fertilizzante per tulipani nella buca quando viene piantato il bulbo di tulipano, questo non è vero. Questo può danneggiare le nuove radici emergenti dei bulbi di tulipano e farli "bruciare" quando entrano in contatto con il fertilizzante concentrato posto sotto di loro. Invece, concimare sempre dalla cima del terreno. Ciò consentirà al fertilizzante del tulipano di diventare meno concentrato, poiché filtra fino alle radici e non le brucia.

  • Il miglior tipo di fertilizzante per bulbi di tulipano avrà un rapporto di nutrienti di 9-9-6. Uno dei nostri fertilizzanti preferiti per questo tipo di fiore che da ottimi risultati è Activera di BioBizz : provare per credere!

Quando concimi i tulipani, potresti anche usare un fertilizzante a lenta cessione come Complete Mix di GuanoKalong. Ciò assicurerà che i nutrienti vengano forniti alle radici dei bulbi di tulipano su base continuativa.Il rilascio di fertilizzante per bulbi di tulipano può causare il dilavamento dei nutrienti prima che i bulbi di tulipano abbiano la possibilità di assorbirli. Se vuoi usare una miscela organica per fertilizzare i bulbi di tulipano, puoi usare una miscela di parti uguali di farina di sangue, sabbia verde e farina di ossa. Tieni presente che l'uso di questo fertilizzante organico per i tulipani può attirare alcuni tipi di animali selvatici nell'area. Prendersi il tempo per fertilizzare i tuoi tulipani li aiuterà a sopravvivere meglio all'inverno e a tornare anno dopo anno. Conoscere i passaggi corretti per concimare i bulbi di tulipano e quando concimare i tulipani assicurerà che i tuoi sforzi per dare ai tuoi tulipani una spinta in più non vadano sprecati.

Cura dei tulipani

Il tulipano non è una pianta molto problematica da curare, ma è necessario prendere in considerazione diversi accorgimenti di base. L'irrigazione regolare è fondamentale, in questo caso, soprattutto se le temperature sono calde. È molto importante sapere cosa fare con i tulipani dopo che sono sbocciati. I fiori danneggiati devono essere rimossi. In nessun caso devi fare nulla con i gambi e le foglie. Devono asciugarsi naturalmente. Quando lo fanno, è un segno che puoi dissotterrare i bulbi e conservarli fino al reimpianto.

Cura dei tulipani: hanno bisogno di un fertilizzante speciale?

I tulipani fioriscono per un tempo relativamente breve. Per questo molte persone si chiedono se abbia senso pagare. Si scopre che è l'essenziale assoluto, grazie al qualequesti fiori dureranno più a lungo a lungo. Una pianta ben nutrita diventa più forte prima dell'intensa stagione di fioritura. Pertanto, prodotti speciali aumentano le possibilità che il bulbo sopravviva in magazzino dopo che è stato dissotterrato.

Come si propagano i tulipani

La propagazione dei tulipani è un processo molto semplice. Si fa dividendo i bulbi. Quando i tulipani sbocciano, i bulbi piantati producono bulbi figli, chiamati anche rampolli. Quando le piante finiscono di fiorire e vengono scavate dal terreno, vengono divise e lasciate asciugare. In questo modo sono pronte per essere piantate o vendute.

Dove acquistare i bulbi di tulipano

I bulbi di tulipano pronti per essere piantati possono essere acquistati in qualsiasi negozio di giardinaggio. Tutto dipende dai tipi di tulipani che desideri. I più popolari sono anche disponibili nei supermercati nella sezione piante. Se vuoi avere fiori di tulipano unici nel tuo giardino, puoi cercarli sul web. Molti coltivatori di piante professionisti offrono i loro prodotti lì. Tieni presente, tuttavia, che se scegli varietà meno standard, potresti dover pagare di più.

Come prendersi cura dei tulipani in inverno

I tulipani svernano nel terreno dove sono stati piantati in autunno. Se l'inverno è eccezionalmente freddo e prevalgono per lungo tempo temperature basse e sotto lo zero, si può decidere di coprire il luogo dove vengono piantati i tulipani. In questo modo ti assicuri che non si congelino.

Le malattie più comuni dei tulipani

La botrite è la più grande minaccia che può colpire i tulipani e altre piante primaverili. Può far appassire l'intera pianta. In questo caso, la cosa più importante sono le misure preventive, come la spruzzatura con prodotti antimicotici. Anche l'appassimento da Fusarium è pericoloso. Si riconosce dall'ingiallimento e dalla perdita di flessibilità delle foglie. Questa malattia non può essere davvero prevenuta, poiché i bulbi infetti sono una delle cause più comuni.

Botrite: un ottimo prodotto per prevenire la Botrite e curare le prime infestazioni è Amanitha Muskaria di Agrobacterias: è un prodotto specifico per l'abbattimento delle infestazioni di funghi, ma che da buoni risultati anche su altri tipi di muffe, come la botrite. Si tratta di una miscela contenente amminoacidi di proteine vegetali che favorisce il recupero dalla malattia, allevia lo stress delle piante, rafforzandone le difese e stimolando la crescita e la produzione. Limita la comparsa di agenti patogeni.

Fusarium: comprende un gruppo piuttosto numeroso di funghi ifali, muffe onnipresenti nel terreno in grado di arrecare danno a radici, tuberi e rizomi. APTUS Fungone è uno spray preventivo protettivo che consente di ridurre i problemi causati dagli agenti patogeni sulle foglie, i tuberi e i rizomi e di aumentare la resistenza della pianta agli attacchi futuri. Questo prodotto aiuta a prevenire problemi fungini, batterici e virali pulendo le superfici della pianta e creando condizioni sfavorevoli allo sviluppo di agenti patogeni. Inoltre, previene le future infezioni creando uno strato protettivo.

Quando piantare i tulipani in modo che sboccino a Pasqua

Se vuoi che i tulipani fioriscano in primavera, devi pianificare: piantali in autunno. Il periodo da inizio settembre a metà ottobre è il periodo migliore per piantare i tulipani. Tutto dipende dalle condizioni meteorologiche, poiché le piante devono poter mettere radici prima delle prime gelate. Se la temperatura scende rapidamente, devi iniziare a piantare i tulipani in anticipo.

Quando piantare i tulipani

Indipendentemente dal tipo, i tulipani dovrebbero essere piantati in autunno. La fioritura precoce o tardiva non dipende dal momento della semina, ma dalla specie e dalla classificazione delle piante.

 I tulipani possono essere piantati fino a quando la temperatura del suolo non supera i 16 °C (60,8 F). In questo modo, il terreno fornisce le condizioni che consentono ai tulipani di attecchire.

12 tipi essenziali di tulipani nel tuo giardino

I tulipani hanno almeno 75 gruppi di bulbi e ognuno può avere centinaia di varietà. La maggior parte delle specie sono originarie dell'Europa meridionale e dell'Asia orientale, anche se si ritiene che il nome tulipa derivi dalla parola persiana per turbante, specie più antiche sono state trovate nella Cina meridionale.

In questa guida identificheremo 12 delle sue principali varietà, che personalmente riteniamo tra le più importanti:

Tulipani Rembrandt

Inizieremo questa lista con il tulipano che riteniamo sia il più esotico e colorato che ho visto, questa varietà include due o più colori, mescolandoli a strisce discontinue. Questa versione Rembrandt è il risultato dell'applicazione di un'infezione ai bulbi, ma le varietà attuali sono esenti da malattie e sono state allevate per il loro aspetto unico e originale.

Questa varietà di solito ha un colore di base, solitamente rosso, bianco o giallo, con strisce casuali che attraversano i petali. Sebbene questa varietà sia molto simile ai tulipani di Darwin, i Rembrandt hanno la classica forma a coppa.

Questa varietà ha una vita molto breve, quindi dovrebbe essere sostituita ogni due anni.

Profondità di impianto: Almeno 10 cm da terra.

Altezza della pianta: da 35 a 60 cm.

Tulipani ibridi di Darwin

Questa specie è uno dei tulipani più alti esistenti, raggiungendo in alcuni casi gli 80 centimetri di altezza. Creato nei Paesi Bassi, prodotto dell'incrocio tra il tulipano Darwin e la varietà Fosterina Madame Lafeber. Grazie alla sua altezza, questa varietà è una delle preferite per le composizioni floreali in tutto il mondo.

Si consiglia di piantare questa varietà al riparo dai venti, poiché data la sua grande altezza è molto facile che vengano spogliate delle foglie con i venti primaverili, ricordate che questa varietà insieme alle varietà Triumph e Cottage deve essere piantata ad un distanza minima tra loro di 15 centimetri.

Profondità di impianto: 10-15 cm di terreno.

Altezza della pianta: da 50 a 80 cm.

Tulipani Triumph

La categoria Triumph comprende la più ampia selezione. Quando acquisti sacchetti di bulbi multicolori, la maggior parte delle volte sono tulipani di questo gruppo. Sono piante di medie dimensioni con fiori a un petalo nella classica forma a coppa. Questa varietà è nata da un incrocio tra i tulipani Darwin originali e i tulipani Single-Early class.

Vuoi dedicarti alla coltivazione commerciale dei tulipani in Cile? Innanzitutto vi consiglio di leggere questo studio dell'Osservatorio per l'Innovazione Agraria – OPIA

Disponibile in un'ampia gamma di colori pastello, tonalità brillanti e bicolore, la varietà Triumph è l'ideale per aggiungere colore al tuo giardino.

Profondità di impianto: Almeno 20 cm di profondità, per garantire diversi anni di colore.

Altezza della pianta: da 50 a 60 cm.

Tulipani Curly Sue o sfrangiati

La categoria Curly Sue o comunemente nota come "tulipani sfrangiati" ha subito mutazioni genetiche, che danno loro l'impressione di avere frange sul bordo dei loro petali. Poiché si dividono in molti gruppi diversi, le dimensioni e i tempi di fioritura variano considerevolmente per ciascuna varietà.

Non così comuni come le varietà Darwin o Emperor, i colori di questi fiori includono rosso, rosa, bianco, viola, giallo e bicolori. La varietà "Cummins" si distingue perché i petali viola contrastano piacevolmente con la striscia bianca.

Profondità di impianto: da 2 a 3 cm di terreno.

Altezza della pianta: 30-35 cm.